STAR BENE A SCUOLA

La scuola attua momenti formativi valorizzando le esperienze di ciascuno in un clima di inclusione che riduce i condizionamenti e promuove lo sviluppo armonico della persona. Nella scuola secondaria di primo grado si utilizzano, nella pratica didattica, metodologie innovative, strategie di individualizzazione e personalizzazione dell’apprendimento, che costituiscono un fattore di miglioramento dell’offerta formativa. La didattica laboratoriale, la metodologia CLIL, il metodo euristico – partecipativo, il peer tutoring, l’apprendimento cooperativo, sottolineano la centralità dell'apprendimento personale e valorizzano le competenze di ciascuno.

SCUOLA SECONDARIA

Altre notizie

bottoneNell’ambito del Programma di scambio di assistenti di lingua straniera, è stato assegnato al nostro Istituto per l'a.s.2018/2019 un assistente  di lingua inglese che affiancherà i docenti di classe con metodologia CLIL per 12 ore settimanali.

bottoneIl nostro Istituto organizza per l'anno scolatico 2017-18 uno SPORTELLO D'ASCOLTO, completamente gratuito, rivolto a tutta la comunità scolastica. Tale servizio sarà gestito dal dott. Vincenzo Lamia e da esperti del Consultorio "Crescere insieme". 
Per informazioni o per prenotazioni rivolgersi all'ins. Giacoma Gandolfo

bottoneLa nostra scuola organizza corsi di preparazione finalizzati al conseguimento delle certificazioni relative alla lingua inglese (“Trinity College London”).I corsi pomeridiani di potenziamento sono destinati agli alunni della classe quinta della scuola primaria e della classe prima della scuola secondaria di 1°.

bottoneIl nostro Istituto,autorizzato al rilascio delle certificazioni informatiche,amplia la propria offerta formativa con il progetto extra-curricolare Eipass Junior, dedicato agli alunni delle classi quinte di scuola primaria e prime della scuola secondaria di 1°.

bottoneL'Istituto ha aderito al progetto nazionale “Sport di classe” promosso e realizzato dal MIUR e dal Coni, con lo scopo di diffondere l’educazione fisica e sportiva fin dalla primaria e favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni.